Newsletter Opera - approfondimenti

I bonus 2021 per le famiglie

La legge di Bilancio 2021 prevede numerose misure indirizzate a privati e famiglie. Anche se l’attuazione in molti casi richiede l’emanazione di ulteriori decreti, vediamo di seguito i principali bonus e relativi beneficiari.

  • Bonus mobili
    Conferma del bonus mobili e grandi elettrodomestici pari al 50% con innalzamento del tetto di spesa da € 10.000 a € 16.000.
    Detrazione fiscale: la procedura dovrebbe essere la stessa degli anni passati con presenza di intervento di ristrutturazione con indicazione in dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche) ma si attende conferma dall'Agenzia delle Entrate.
  • Bonus idrico
    Riconosce alle persone fisiche residenti in Italia € 1.000, da utilizzare entro il 31.12.2021, per l’acquisto di sanitari e apparecchi che consentano il risparmio del flusso d’acqua nelle case e per le eventuali opere idrauliche e murarie collegate alle installazioni.
    Modalità e termini per l’erogazione del bonus sono demandati a un decreto del Ministro dell’Ambiente.
  • Bonus per occhiali o lenti contatto
    È un contributo pari ad € 50 per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Riservato a componenti dei nuclei familiari con un ISEE che non va oltre € 10.000 annui.
    Anche in questo caso i dettagli operativi sono da definire con decreto del Ministero della Salute.
  • Bonus smartphone / kit digitalizzazione
    Concessione a famiglie a basso reddito di un dispositivo mobile in comodato gratuito dotato di connettività per un anno o di un bonus di valore equivalente da utilizzare per le stesse finalità.
    Requisiti: almeno un componente iscritto a un ciclo di istruzione scolastica o universitaria; reddito ISEE non superiore a € 20.000,00 annui; non essere titolari di un contratto di connessione Internet e di un contratto di telefonia mobile; dotarsi del sistema pubblico di identità digitale (SPID).
  • Card cultura per i diciottenni
    Rifinanziato il bonus di € 500 per l’acquisto di prodotti culturali ampliato nel 2021 anche all’acquisto di abbonamenti a periodici. L’importo è escluso dal reddito e dal conteggio ISEE.
    I soggetti beneficiari della carta sono residenti nel territorio nazionale, in possesso (se previsto) di permesso di soggiorno in corso di validità, che compiono 18 anni d’età nel 2020 e 2021.
  • Bonus per acquisto abbonamenti quotidiani
    Bonus per un importo massimo di € 100 per acquistare abbonamenti a quotidiani, riviste o periodici anche in formato digitale a favore di nuclei familiari con ISEE inferiore a € 20.000 che hanno ottenuto il voucher per l’acquisizione dei servizi di connessione a Internet in banda larga.
    È possibile fare richiesta presso qualunque canale di vendita registrato con copia del proprio documento di identità e autocertificazione sul valore dell’ISEE relativo al nucleo familiare. Ulteriori chiarimenti potranno essere emanati con DPCM da adottare entro il 31.12.2021.
  • Bonus auto elettriche
    Per i soggetti appartenenti a nuclei familiari con ISEE inferiore a € 30.000 è previsto un contributo pari al 40% delle spese sostenute per l’acquisto, anche in locazione finanziaria, di autoveicoli (categoria M1) nuovi di fabbrica alimentati esclusivamente a energia elettrica di potenza inferiore a 150 kW con un prezzo di listino inferiore a € 30.000 (al netto dell’Iva). Il termine per l’acquisto del veicolo è fissato al 31.12.2021.
    Il provvedimento attuativo del Ministro dello Sviluppo Economico di concerto è atteso entro 30 giorni dall’entrata in vigore della manovra.
  • Detrazione spese veterinarie
    È aumentato l’importo massimo detraibile dall’IRPEF nella misura del 19% per spese veterinarie, che passa da € 500,00 a € 550,00 annui.