Newsletter Opera - approfondimenti

Certificazione Unica 2022

I sostituti d'imposta devono trasmettere in via telematica all'Agenzia delle Entrate entro il 16.03.2022 le certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi, da rilasciare al percepiente entro la stessa data. 

Con riferimento al periodo d’imposta 2021, i sostituti d’imposta devono trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate, entro il 16 marzo 2022, le certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi, da rilasciare al percipiente entro la stessa data.

La trasmissione telematica delle certificazioni uniche contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata può avvenire entro il termine di presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770), ossia entro il 31 ottobre 2022.

I sostituti d’imposta possono suddividere il flusso telematico inviando le certifcazioni dati lavoro dipendente ed assimilati separatamente dalle certificazioni dati lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi (come già accade per frontespizio ed eventualmente il quadro CT)