Newsletter Opera - approfondimenti

Modifiche alla quarta cessione del credito per Bonus edifici

Eliminata la responsabilità solidale tra banca e titolare della detrazione, ma potranno effettuare l'operazione soltanto i correntisti. 

Le commissioni riunite Ambiente e Attività produttive della Camera hanno approvato un nuovo emendamento alla legge di conversione del decreto legislativo 17/2022 (Decreto Bollette), introducendo ulteriori modifiche alla quarta cessione del credito da bonus edilizi:

 

  • eliminazione della responsabilità solidale tra banca e titolare della detrazione;
  • il cessionario dovrà necessariamente essere un correntista;
  • il cedente dovrà essere una banca (sono ora escluse le assicurazioni e gli altri intermediari finanziari).

La norma entrerebbe in vigore dal 1.05.2022, lo stesso giorno da cui scatta il divieto di cessioni parziali successive alla prima; pertanto, si attendono ulteriori modifiche.