Newsletter Opera - approfondimenti

Brevetti, marchi e disegni: approvati 40 milioni di contributi

Il Mise ha finanziato circa 2 mila domande e concesso 40 milioni di contributi a piccole e medie imprese italiane ai bandi Brevetti, Disegni e Marchi collettivi e di certificazione. 

Il MISE ha approvato e finanziato circa 2 mila domande, per un ammontare complessivo di contributi concessi pari a € 40,4 milioni, presentate delle piccole e medie imprese italiane ai bandi Brevetti+, Disegni+, Marchi+, e Marchi collettivi e di certificazione, i cui sportelli erano stati aperti tra settembre e dicembre 2021.

In particolare, sono stati concessi:

  • 20,2 milioni di euro alle 274 domande approvate per Brevetti +;
  • 15,1 milioni di euro alle 389 domande approvate per Disegni +;
  • 2,9 milioni di euro per le 28 per Marchi collettivi e di certificazione;
  • 2,2 milioni di euro per quelle 1.277 per Marchi +.

La valutazione delle richieste di agevolazione, gestite per conto del Mise da Unioncamere e Invitalia, è avvenuta nel rispetto dei tempi stabiliti dalla procedura, consentendo alle imprese di ricevere entro massimo sei mesi comunicazione della relativa concessione del contributo.