Newsletter Opera - approfondimenti

Bando qualità Trentino

La Giunta Provinciale, visto il buon esito della precedente edizione, ha approvato due nuovi Bandi Qualità dedicati ai settori ricettivo e dei pubblici esercizi, al fine di contribuire al miglioramento ed all'ammodernamento delle strutture aziendali, con ricadute positive su tutti i settori. 

Rafforzare la competitività delle imprese, incentivando gli investimenti per aumentare la qualità dell'ospitalità e l'attrattività delle strutture, con maggiori prospettive di clientela: è lo scopo di due nuovi bandi qualità in Trentino - dotati di un budget iniziale pari ad euro 3 milioni che sarà integrato con ulteriori risorse in sede di assestamento di bilancio - e sono declinati specificamente per i settori "ricettivo" e "commercio e servizi".

I bandi sono stati approvati dalla Giunta provinciale.

"Lo strumento dei bandi Qualità in Trentino – che ha visto un importante successo nella primissima edizione del 2020 – intende favorire la spinta al miglioramento che vede impegnate tantissime imprese del nostro turismo e terziario. Imprese che si sono messe in gioco durante la ripartenza dalle difficoltà della pandemia e sono ora protagoniste di questa fase di ripresa per il sistema turistico e dei servizi, nonostante il caro-energia e la crisi internazionale in corso. Il tessuto imprenditoriale trentino dimostra ogni giorno una grande voglia di crescere mettendo al centro la qualità. La Provincia vuole quindi essere al fianco degli operatori, favorendo gli investimenti che hanno ricadute positive su tutti i settori del terziario, ma non solo. Le misure, approvate in continuità con le precedenti, perseguono gli obiettivi previsti nel Pnrr per il rilancio del territorio, anche in vista delle Olimpiadi 2026", spiegano Spinelli e Failoni.

Scopri i bandi https://www.provincia.tn.it/Argomenti/Focus/Aiuti-alle-imprese