Newsletter Opera - approfondimenti

Rivalutazione, per le imprese semplificate prospetto da non bollare

La misura introdotta dal Decreto Agosto ha riscosso notevole successo anche tra le imprese minori, le quali devono predisporre un apposito documento riassuntivo dell'operazione compiuta. Non serve la vidimazione. 

Con la risoluzione n. 14/E/2010 l'Agenzia delle Entrate precisa che anche il prospetto di rivalutazione redatto dalle imprese che fruiscono di regimi semplificati di contabilità non deve essere bollato e vidimato, mentre la successiva circolare n. 14/E/2017 ha invece subordinato l’efficacia della rivalutazione alla redazione di un apposito resoconto bollato e vidimato.

Le Entrate concludono che i chiarimenti forniti con la risoluzione n. 14/E/2010 rimangono attuali, così come l’obbligo per i soggetti in contabilità semplificata di predisporre un prospetto extracontabile, da presentare all’atto di eventuali controlli.