Newsletter Opera - approfondimenti

Tracciabilità detrazione 19%: adempimenti aggiornati

L’Agenzia dell’Entrate ha introdotto nuovi provvedimenti che modificano i requisiti necessari per poter detrarre le spese mediche, veterinarie e altri oneri soggetti alla detrazione IRPEF del 19%.

I destinatari di queste norme sono tutti coloro che sono tenuti alla trasmissione dei dati ai fini della precompilata, ovvero i professionisti sanitari, le strutture sanitarie private non accreditate, i veterinari e le cliniche veterinarie, gli operatori dei servizi funerari, le università, gli asili nido e gli enti del terzo settore.

In particolare, sarà possibile detrarre unicamente quelle spese che sono state sostenute a partire dal 1° gennaio e che sono state effettuate tramite pagamento elettronico. Non saranno quindi considerate le spese pagate tramite contanti.

Gli oneri soggetti a detrazione con aliquota più alta del 19% sono esclusi da questi provvedimenti.